Controllo di qualità

Outlast si impegna a fornire una tecnologia ad alto rendimento e di eccellente qualità esaminando continuamente tutti i prodotti che contengono materiali Outlast®. Essendo il materiale parte integrante di un prodotto finito, il controllo meticoloso gioca un ruolo molto importante. E' proprio per esercitare questo accurato controllo che siamo costantemente impegnati ad esaminare ogni lavorazione che utilizzi la tecnologia Outlast®. Soltanto se tutto corrisponde alle nostre aspettative e a quelle del consumatore finale, rilasciamo una regolare licenza al nostro cliente. Per quanto concerne la qualità, Outlast prende in esame due criteri:

La tecnologia Outlast® è nel prodotto?
Questo metodo di controllo viene condotto in laboratorio come parte integrante del processo di certificazione. Quando un prodotto viene certificato Outlast, significa che effettivamente contiene la tecnologia Outlast® ed assicura un funzionamento e un rendimento di alto livello. Tramite il metodo di controllo Differential Scanning Calorimetry (DSC) si ottiene un'impronta digitale caratteristica che permette di stabilire se il prodotto contiene Outlast e se è nella quantità sufficiente a garantirne i benefici.

E un prodotto sicuro?
Siamo fieri di poter dire che nei prodotti Outlast®, da dieci anni sul mercato, non sono mai stati riscontrati difetti. Il nostro team è continuamente impegnato a testare prodotti per assicurarne nel tempo l'altissima qualità. Alcuni clienti Outlast® dispongono della certificazione Eco-Tex. Il sistema di controllo e certificazione Eco-Tex è divenuto standard di sicurezza universale avvantaggiando, così, anche tutta la catena di fornitura: Ulteriori informazioni sono disponibili su www.oeko-tex.com.

Differential Scanning Calorimetry

Le prove di materiale (DSC) dimostrano la ricettività massima di calore. La Differential Scanning Calorimetry è una tecnica per analizzare e misurare quanto calore può essere assorbito e restituito dei polimeri ad una determinata temperatura. La DSC è uno strumento analitico per rilevare il punto di fusione e cristallizzazione ma anche per dimostrare le caratteristiche per quanto riguarda l'assorbimento e la restituzione di calore. L'apparecchio riscalda in modo molto controllato il materiale di prova e registra ogni gradazione di fase.
L'apparrecchio percespisce la quantità di energia assorbita e restituita e la confronta con un campione di referenza. Dai risultati possono essere tratte conclusioni riguardanti l'assorbimento, i punti di fusione e cristallizzazione o la composizione dei substrati. Qualora desideriate ricevere ulteriori informazioni in merito a questi test, non esitate a contattarci.

Camera climatica

Quando materiali o capi di vestiario vengono sottoposti alla prova ciò deve avvenire, simulando diversi ambienti, osservando rigorosamente alcune norme e in condizioni controllate. Per questo scopo Outlast Technologies ha istallato una camera climatica (di Bally) che controlla la temperatura e l'umidità dell'aria. La camera è in grado di simulare una temperatura da 18°C fino a 38°C (0°F fino 100°F) e una umidità da 20% all'85%. Questo consente Outlast di adattare la camera a condizioni standardizzate di prova quando sottopone materiali ai test secondo le norme ASTM oppure ISO.
Inoltre possono essere testati gli effetti fisiologici dell'abbigliamento Outlast® sulle persone in un ambiente caldo o freddo simulando cambiamenti metabolici (correre, camminare, affatticare…). I test fisiologici, nell'ambito di un ambiente controllato, permettono inoltre di provare, sia dal punto di vista quantitativo che soggettivo, il miglioramento del comfort e la riduzione di sudorazione. Qualora desideriate ricevere ulteriori informazioni in merito a questi test, non esitate a contattarci.

Prove sul campo

Le prove sul campo sono in grado di rivelare perfettamente vantaggi, preferenze e valori identificando eventuali problemi che possono presentarsi in un prodotto, sono la parte più importante della prova e rappresentano una solida base per giudicare un prodotto. Per una visione completa del prodotto le prove sul campo necessitano tanti dati di riferimento. A tale scopo, Outlast ha effettuato degli ampi programmi di test sul campo (immagine: Deutsche Post) per i quali erano stati messi a disposizione dei capi di vestiario con tecnologia Outlast®, al fine di farli testare dai consumatori in un arco di tempo determinato. Qualora desideriate ricevere ulteriori informazioni in merito a questi test, non esitate a contattarci.