All'interno delle fibre

In questo processo, i materiali a cambiamento di fase vengono incorporati all'interno delle fibre. Le fibre vengono trasformate in fili, con i quali in seguito si elaborano i tessuti (ad es. per calzini o berretti). L'applicazione delle fibre è particolarmente idonea per quei prodotti che devono essere portati a diretto contatto con la pelle.

Acrilico

Sin dal1994, le fibre in acrilico Outlast® vengono utilizzate per la produzione di diversi articoli, come ad esempio i calzini, i berretti o i pullover.

Proprietà:

* Si tingono con una rapidità straordinaria
* Straordinaria resistenza agli effetti degradanti del sole sul colore
* Elevata resistenza all’abrasione
* Asciugatura rapida

Viscosa

La viscosa Outlast® (meglio conosciuta negli USA come "Rayon") è una fibra fortemente polivalente. Viene utilizzata per biancheria intima, camicie, vestiti, pigiami/camicie da notte, abiti da lavoro e abbigliamento sportivo.

Proprietà:

* Si tinge con estrema facilità
* Molto morbida, apporta un comfort paragonabile a quello del cotone o della seta
* Disponibile in fibre di diverse lunghezze
* Antistatica

Poliestere

Le fibre in poliestere Outlast®-Polyesterfaser vengono prodotte secondo un processo di nuova concezione: la filatura per fusione del poliestere utilizza un nucleo in PCM e un rivestimento in poliestere standard. In tal modo si ottiene una fibra termoregolatrice che, in comparazione con il poliestere standard, non deve accettare alcun compromesso per ciò che concerne la lavorazione, la tintura e la finitura.

Proprietà:

* Disponibile in fibre di diverse lunghezze
* Facilmente combinabile con altre fibre
* Può essere dotato di diverse tecnologie