Calzature

Quando si parla di scarpe, il problema maggiore è sempre quello di trovare la giusta combinazione di qualità, design e comodità. I materiali a cambiamento di fase della tecnologia Outlast possono facilitare la ricerca di questa combinazione, dal momento che riducono il calore e l’umidità e aumentano il comfort.

La tecnologia Outlast® agisce in modo proattivo sulle variazioni della temperatura del piede e assorbe il calore, lo immagazzina e lo rilascia, facendo sì da ridurre la sudorazione dei piedi e il cattivo odore che ne consegue. Questo è un grande vantaggio che garantisce un maggiore comfort e un ambiente più sano ai piedi per tutta la giornata. La tecnologia Outlast, sviluppata originariamente per la NASA, viene utilizzata per la produzione di calzini, suolette, scarpe e stivali. Di seguito troverete una lista delle calzature con l'indicazione del materiale Outlast® rispettivamente più adatto.

Il 44% in meno di sudorazione nelle scarpe…

... utilizzando i materiali di Outlast®.

Un esempio: se ci si muove continuamente all'interno di un ambiente chiuso, come ad esempio una scarpa da golf, genera calore in eccesso con conseguente abbondante sudorazione, che a sua volta è causa di cattivo odore e vesciche. Grazie alla tecnologia Outlast è possibile ridurre la produzione di sudore all’interno delle scarpe fino al 44%, garantendo al piede un ambiente più asciutto e comodo.